Il laboratorio “StoryTema” ti fornirà gli strumenti per migliorare le capacità di narratore che già possiedi in quanto essere umano che continuamente racconta e si racconta e padroneggiarle al meglio.

Attraverso gli esercizi individuali e in coppia, diventerai consapevole delle tecniche narrative e potrai finalmente divertirti a utilizzarle, arricchendo il tuo bagaglio personale e di scrittore.

Il filo conduttore del laboratorio sarà IL TEMA

È infatti attraverso il tema di una storia che noi diamo forza a trama e  personaggio

Non solo: il tema è anche lo strumento grazie al quale, scrivendo una storia, conosciamo meglio noi stessi, i nostri valori, la nostra visione del mondo.

Il laboratorio è disponibile in tre modalità:

  • GRUPPO (10 incontri settimanali da 90 minuti)
  • COPPIA (10 incontri settimanali da 60 minuti)
  • INDIVIDUALE (10 incontri settimanali da 60 minuti)

Per avere informazioni su costi e modalità di iscrizione non esitare a contattarmi tramite il form a piè di pagina!

“Scrivere Luoghi unisce scrittura libera creativa e geografia affettiva. Il laboratorio si svolge in luoghi storici o naturali di particolare bellezza o rilevanza culturale. I partecipanti vengono invitati a scrivere direttamente in loco un brano in qualsiasi forma: flusso di coscienza, breve racconto, poesia, memoire. Ciò che conta è che scrivano quello che il luogo in cui si trovano suggerisce loro, stabilendo così con quel particolare sito un legame e un’affezione data dall’esperienza e dalla presenza.
Scrivere di un luogo e su un luogo è un modo di godere del luogo stesso, e di conoscerlo a fondo.
La redazione degli scritti viene eseguita a mano, con carta e penna. È fondamentale che sia un’azione fisica che impegni non solo la mente, ma anche il corpo.

Per avere informazioni su questo laboratorio non esitare a contattarmi tramite il form a piè di pagina!

Concepito per essere una palestra di confronto con noi stessi e con il nostro universo emotivo e narrativo, vuole mettere l’accento sull’urgenza della scrittura e sulla sua motivazione. Perché scriviamo? La scrittura è un mezzo, non un fine. A nessuno dei  partecipanti viene chiesto di “scrivere bene”.  A nessuno dei partecipanti viene chiesto di leggere o condividere quanto scritto. Non è necessario avere alcuna base o aver sostenuto precedentemente un corso classico di scrittura creativa o di alcun tipo.

Si tratta di mettere in pratica la scrittura consapevole, che assapora l’attimo nell’esatto momento in cui si sta consumando. La prima parte del laboratorio è dedicata ai nostri 6 sensi: i 5 ordinari, più il sesto senso; nella seconda parte diamo invece voce ai sentimenti e alle emozioni più difficili e intense da vivere: l’abbandono, il lutto, l’amore, l’odio.

Anche in questo caso, rigorosamente la scrittura è manuale, per coinvolgere appieno anche il corpo oltre che la mente.

Per avere informazioni su questo laboratorio non esitare a contattarmi tramite il form a piè di pagina!